Work in progress: the Velvet Dress

img_20130213_170947

Buon giovedì a tutte 🙂 La settimana scorre veloce, tra il lavoro in negozio, l’organizzazione del FRU 2013 e altri piccoli impegni, ma sono riuscita a trovare un pomeriggio libero con Elisa,  la mia amica e compagna di serate ai limiti della maturità ^^
Lei Crea. Con la C maiuscola. Datele qualcosa di indefinito saprà dargli vita. Può knittare, cucire, cucinare, preparae olietti aromatizzati e cremine dolci al peperoncino, può imbastirvi un corpetto del ‘700 o crearvi un piatto in ceramica da far invidia alla ormai ex Richard Ginori.

…. Io le ho dato del velluto blu….

 

Pausa thè vanigli e cannella
Pausa thè vanigli e cannella.. indovinate di chi sono le tazze :D
Pizzo sangallo
Pizzo sangallo
Gli attrezzi del mestiere
Gli attrezzi del mestiere
work in progress
work in progress
velluto e cartamodelli
velluto e cartamodelli

Vi ricordate la marea di stoffe che ho comprato ormai qualche mese fa? Purtroppo sono ancora intatte, sono troppo leggere per l’inverno, l’unica stoffa adatta era il velluto blu. Lo so che ormai è tardi, che lo indosserò poco perchè è una stoffa che andava in inverno, ma miei cari, ho ancora un mese interno e qualche settimana in più di freddo per indossarlo, il caldo tarderà sicuramente ad arrivare 🙂
Vorrei che fosse stretto sul busto, che avesse un enorme colletto in pizzo e che il pizzo sia presente anche sui polsini. Dettaglio retrò: tanti piccoli bottoncini blu che saranno posizionati lungo la schiena e sui polsi. Ho cercato invano del pizzo che non lo rendesse eccessivamente carico o austero, ma nulla.. alla fine Elisa mi ha proposto del “vile” sangallo bianco da tingere immergendolo per un giorno nel thè, con aggiuntina di aceto per bloccare il colore. Il risultato è del sangallo beige, invecchiato ma semplice, perfetto per il vestito.

tentativo di creazione disegno in stile kawaii :P
tentativo di creazione disegno in stile kawaii :P

3

la sciarpina con Bizet
la sciarpina con Bizet made in Elisa

Se siete curiose e volete scoprire di più riguardo alle sue creazioni, instagrammatela: http://instagram.com/opus_topus/  ci sono molti dei suoi lavori 🙂

More about Melly

21 thoughts on “Work in progress: the Velvet Dress

  1. marymakeup

    instagrammatela è fantastica 🙂

    Rispondi

    1. M.Elly

      ahahah 🙂 il garzantini mi fa un baffo

      Rispondi

  2. maria

    Dal disegno il vestito è carinissimo, mi piace molto! Sono curiosa di vederlo finito! 🙂

    Rispondi

    1. M.Elly

      in effetti anche io! spero di poterlo indossare la prossima settimana, per un evento particolare a cui andrò 🙂

      Rispondi

  3. francimakeup

    Anche io sono molto curiosa!!! Che bello avere manualità e creatività!!!

    Rispondi

    1. M.Elly

      per adesso sta venendo bene 🙂 sono impaziente di metterlo

      Rispondi

  4. jesslan

    Quanto ti stimo per la tua inventiva! Sono curiosa di vedere il risultato!

    Rispondi

    1. M.Elly

      Grazie :3 ma la mia amica è molto più brava! Forse entro sabato sarà pronto ^^

      Rispondi

  5. elelandia

    Uao l’idea del pizzo tinto è geniale!!
    Vieni a farti un giro da me che ho una sorpresa per te…e no non è un giueuai giuro 🙂

    Rispondi

  6. shoegal1985

    Uh ma che figata!! Io sono troppo incapace sigh!

    Rispondi

  7. TPH

    che bello, potessi saper cucire. Invidio la tua amica, se non altro può “inventarsi” il lavoro

    Rispondi

  8. biancavale

    il prossimo te lo faccio io, voglio provarci :3

    Rispondi

  9. Lulù

    Sarai sicuramente carinissima 😀

    Rispondi

  10. FranceSullaLuna

    il velluto non fa un po’ troppo anni ’80? so che andava un sacco l’inverno scorso, ma non mi convince. Stupiscimi!

    Rispondi

    1. M.Elly

      in effetti si, ma l’effetto vintage è quello sperato!

      Rispondi

  11. Dony

    velluto blu, eh? bella sfida… 😀

    Rispondi

    1. M.Elly

      eh, tessuto ostico e spinoso… ma sta venendo bene 🙂

      Rispondi

  12. Frida

    aaaah che invidia, è troppo bello saper fare qualsiasi cosa con le proprie mani! Basta, DEVO imparare a cucire per bene! 😀
    Mi piace che sei così saggia da pensare che il caldo tarderà ad arrivare, perché sarà esattamente così, la primavera è ben lontana anche se i negozi vogliono farci credere che sia già qui e si sono riempiti già di sandaletti, colori pastello e fiorellini e stoffe leggere……… Ma FA FREDDOOO!! quindi, sì, ti godrai questo fantastico vestitino anche adesso!

    Rispondi

    1. M.Elly

      mi aspetto un’altra nevicata e poi si arriva a marzo, mese comunque freddo! Al massimo ci concederà pallidi soli e cappottini. Aprile sarà comunque freschino e almeno fino al 20/25 indosserò sicuramente le calze. A ottobre erano 30°, mi stupirei se la primavera arrivasse il 21 marzo

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *