UN TAG AL GIORNO, TOGLIE LA NOIA DI TORNO.

216096_105728699511127_100002219932963_55645_8079345_nCome penso sappiate, io non rispondo quasi mai ai tag, non tanto perchè sia una pallosa antisociale, piuttosto perchè mi fa fatica e chiedo perdono se non rispondo mai…però sappiate che son sempre curiosa e vengo sempre a leggere i vostri 😛 Stavolta, invece, il tag di Franci, mi è piaciuto particolarmente tanto che, dopo una giornatina intensa di lavoro, voglio comunque tornare al pc e scrivere, soprattutto perchè voglio sapere da voi come avete cominciato.

Ecco le regole che bisogna seguire per partecipare:

• Nominare 15 blog ed avvisarli (io ne metto 10…)

• Non si può nominare se stessi e la persona che ti ha nominato

• Dare la possibilità ad altri blogger

• Scrivere una breve storia di come è incominciato il proprio blog e dare uno o più consigli ai nuovi blogger

• Ringraziare la persona che vi ha nominato.

Il mio blog è nato moltissimo tempo fa, credo a maggio 2010, quando ero una ventiquattrenne neolaureata, che prestava servizio civile alla asl ogni mattina, che “lavorava” tirocinante presso un’azienda di organizzazione eventi e che, spesso, nel week end faceva la commessa da Bimbus. Insomma, avevo un po’ da fare, ma le idee erano chiare: continuare a formarmi come cultural manager e sviluppare al meglio la mia passione, quella della moda. Dal momento che ero un po’ sovrappeso e spesso avevo non poche difficoltà nel trovare abiti che rispecchiassero la mia idea di moda e vestibilità, decisi di prendere io in mano le redini della situazione e di creare. Pur non sapendo cucire, ho iniziato a “studiare” al meglio la moda, le taglie e i tagli, le strategie e le tattiche, i giochi dei tessuti e delle fantasie, per poi scegliere le stoffe per far realizzare capi personali su misura. Da qui nacque il blog: volevo parlare di moda accessibile, di abiti che fossero indossabili per tutte le donne; desideravo mostrare al mondo che con un seno abbondante e spalle larghe, avremmo potuto essere carine e femminili con i capi giusti.
A volte ho toppato, ma più spesso ho centrato l’obiettivo: sono sempre rimasta fedele a me stessa riuscendo a dare vita a vestiti che sono parte di me, della mia storia. Ognuno di loro rappresenta un pezzettino dei tempi passati e questa strana passione/soddisfazione nel creare qualcosa di nuovo, ce l’ho ancora. Anzi, avendo perso molto peso, ho concentrato molte attenzioni sul riuso, sul dare nuova forma a capi vecchi, fatti a mano e comprati che ormai non stanno più: perchè le mode son cicliche, tutto ritorna e spesso sfruttare qualcosa che già abbiamo, è un punto di partenza per sfogare la nostra creatività.

Fin dai primi post ho ricevuto commenti (pochissimi inizialmente) ed era sempre una gran soddisfazione, adesso il mio blog è più come un salotto in cui posso chiacchierare e scherzare con amiche virtuali, blogger e professioniste competenti 😉168082_162022900515497_6237272_n

38698_115075871876867_2885136_n
208355_105727379511259_3193249_n

216965_105724899511507_6851986_n

217260_178579805526473_5792089_n

419896_247923615291634_100002219932963_535668_682044158_n

collage 10556215_676863255730999_4763326354106184373_n

Non posso certo dare consigli, io stessa sono una frana con l’uso dei social, delle condivisioni ecc, ma posso solo dirvi di essere genuine e che un po’ di ironia non guasta mai.

 

Dunque.. le nomination… sono blog molto diversi tra loro, che spaziano dal cibo, al mondo beauty, dalla moda handmade a pensieri e momenti di vita, quindi spero vi possano incuriosire, ispirare e che li possiate apprezzare

  1. La Rockeuse
  2. Mary Makeup
  3. Daughter of the Sun
  4. My Cinnamon Word
  5. Jesslan
  6. The Fashion Cat
  7. Alessia Lattementa
  8. La disoccupazione ingegna
  9. Un’estetista tra i mulini
  10. Trentanni e qualcosa

More about Melly

9 thoughts on “UN TAG AL GIORNO, TOGLIE LA NOIA DI TORNO.

  1. The Fashion Cat

    Ricordo quando hai iniziato! farò questo tag appena ho un minuto di tempo 🙂

    Rispondi

  2. La Rockeuse

    Grazie, è un tag proprio carino!

    Rispondi

  3. marymakeup

    tresor, cerco di farlo quanto prima…è un parole dire quanto prima, ma ci provo 😀

    Rispondi

  4. Mammu

    La tua è una storia molto bella e comlimenti per aver contiunuato per così lungo! I tuoi vestiti sono sempre tanto carini *.*

    Rispondi

  5. francimakeup

    Sono contenta che tu abbia risposto è bello vedere le tue foto con i tuoi vestiti, ammiro davvero tanto chi come te ha delle capacità creative. Il primo vestito mi piace proprio tantissimo

    Rispondi

  6. jesslan

    Quanto sono belli i tuoi vestiti 🙂
    Grazie del tag

    Rispondi

  7. TAG: conosciamoci meglio! | My Cinnamon World

    […] vi propongo un tag che mi ha segnalato M.Elly, che ringrazio […]

    Rispondi

  8. Come nasce un blog | La Rockeuse

    […] la settimana con un tag molto carino per cui mi ha nominato la mia amica Elly (se non la conoscete, andate a curiosare perché è una ragazza non solo simpaticissima ma anche […]

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *