Top 5 Purses -Chanel-

Sogni, sogni e sogni… hanno aperto da un po’ Chanel in Piazza della Signoria… che dire, mancava solo questo brand per completare il mio tuor delle vetrine da sogno a Firenze. Ieri parlavo con il mio amico Samu riguardo a borse e prezzi e, da buon nerd pro windows qual è, sdegnava il fatto che una misera borsa possa arrivare a costare 20.000 €. Ovvio, non può capire, è un uomo e per giunta anche etero. Siamo tutti d’accordo sul pensare che una cifra simile sia pazzesca per una borsa, in quanto ci puoi comprare una macchina ma, siamo seri un attimo: una Birkin, una Chanel o una Vuitton sono per sempre. Sono investimenti e il tempo diventa un valore aggiunto ad una di queste borse, alle “it bag” che più limited edition saranno, più in futuro avranno acquistato valore. Sembra assurdo anche solo da pensare, figuriamoci da dire, ma sono seria: se avessi tantissimi soldi, io li spenderei in una it bag o in una borsa ipergriffata e certa che tra venti, trent’anni sarà un fiore all’occhiello dei più modaioli.

Nella mia whish list da milionaria, ho una top five delle borse più speciali che esistano. Al numero 5, la Chanel (Classic, 2.5 poco importa, è sempre LEI).

C’è chi dice che sia da vecchia signora, chi pensa che ricordi troppo la trapunta da mezza stagione di mia nonna… io sono dell’idea che, nonostante si tratti di una borsa importante, sia estremamente versatile e pratica sempre, giorno o sera, ragazza o donna (purchè non si parli di liceali… non si può tollerare la sedicenne con la Chanel, suvvia!). Ovviamente sono disponiliti svariati colori e misure.. io adoro la versione beige e blu elettrico. E’ semplice, morbida e di varie misure. Il prezzo? Se siete studentesse orgogliose di non chiedere un euro ai vostri genitori, vi conviene aspettare perchè qui si parla di cifre che superano i 1.200 euro!

More about Melly

8 thoughts on “Top 5 Purses -Chanel-

  1. jesslan

    Ci sono cose che non passeranno mai di moda e le clutch di Chanel sono una di quelle! Esistono dall’alba dei tempi e continueranno ad esistere nei secoli dei secoli! Quella rossa è graziosissima! Come ho scritto qualche giorno fa, ne sto puntando anch’io una (in nero però) e ovviamente sono disposta a spendere 1.200€, perché no!

    Rispondi

  2. M.Elly

    beata te che ce li hai 🙁
    Ieri sera sono passata da Chanel in piazza della Signoria e il mio ragazzo e il mio migliore amico mi hanno presa per grulla dicendo che spendere così tanto per una borsa non ha senso… è estremamente difficile far capire che spendere soldi in questa borsa non vuol dire gettarli nel cesso ma investirli e dare loro valore aggiunto. In vetrina ce n’era una piccola color melanzana in vernice. Mi hanno trascinata via a forza 🙁

    Rispondi

    1. jesslan

      Tesoro ovviamente ero ironica! Non spenderei mai 1.200€ per una borsa, neanche se li avessi da buttare! Se proprio ne avessi da buttare, mi riverserei su macchine e viaggi, non sulle borse!

      Rispondi

  3. momoilgomitolo

    Io ho una Chanel, ma non è la 2.55, pur essendo simile.
    Quella che indichi è la classic ^_^. La 2.55 non ha il logo e ha una catena tipo snake 😀 ahah!

    Cmq, gli uomini non possono capirci per una borsa, ma una macchina??!?! Un Pc nuovo?? =_= beh. Li POSSONO ;P Prrrrrr!!

    Baci,
    Momo

    Rispondi

  4. M.Elly

    ahahahahah!! scusa ma sono una boccalona, credo a tutto!! Ti dirò, io ne avessi, li spenderei in case e viaggi… ma poi anche in borse!!!tante borse!!

    Rispondi

  5. Kelly

    Semplice: a me la 2.55 l’hanno regalata! Nera in pelle, bella, tre scomparti interni e tre taschine, una taschina esterna, ma non è molto grande e allora rimane spesso nell’armadio. Ma per una serata speciale ti fa sentire glamour!

    Rispondi

    1. M.Elly

      scusa ma chi te li fa questi regali?

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *