La sottile linea del plateau

Come promesso a Eleleo, eccomi qui con un articolo che parla ancora di scarpe… ma stavolta non prenderò in giro gli ultimi gridi, nè tanto meno mi diletterò a farvi sognare su scarpe che non ci potremo mai comprare. Oggi si (ri)parla di plateau. In grandezze eccessive, come quelle he stanno spopolando oggi (e fidatevi che dalle passerelle ai banchi del mercato la differenza sta solo nei materiali) risultano volgari, rozzi e da baldraccona; nelle giuste dosi slanciano maggiormente la figura e, cosa da non sottovalutare mai, evitano il dolore alla pianta del piede quando si cammina. Io le ho amate da subito, il primo paio risale al 2009 con un paio di Miss Sixty in vernice: semplici e meravigliose! Poi ne ho comprate altre…

Oh, mi rendo conto sempre di più di avere troppe scarpe e di non riuscire mai a metterle tutte.. durante la settimana bandisco i tacchi dal mio vestiario (i tacchi all’università sono veramente cheap) riducendo le occasioni di mettere tutto questo ben d’iddio XD. Ecco qualche proposta low cost adatta a tutte le tasche:

Zara
Zara
Zara
Stradivarius
Stradivarius
Stradivarius
OVS Indistry
Blanco
Blanco
TopShop
TopShop
Bershka
Bershka
Bershka

 

Bershka
Bershka

 

More about Melly

9 thoughts on “La sottile linea del plateau

  1. Elisa Schrödinger

    interessante (e sono la prima a commentare!)…Non ho una scarpa col tacco, devo dire. Penso che prenderò spunto da te per il mio prossimo acquisto (e visto che il mio ultimo è stato OGGI vedrò di farlo tipo a mese prossimo!!!!!! :D)! Certo che la scarpa che mi avevan messo ieri era di uno scomodo..proprio una scarpaccia direi, perchè non m’è MAI e dico MAI capitato di stare così male, tacchi o no! Quando il tacco è fatto male, si sente!

    Rispondi

    1. M.Elly

      ah si, e poi era di quelli segalitici da tipo 3 cm.. con quelli si che cadi. Comunque, sappi che una Kelly esige i tacchi, oltre alle ballerine.

      Rispondi

  2. Ellie

    Mamma mia quante scarpe! Personalmente, non sono una fanatica dei tacchi. Nè delle scarpe in generale. Di solito quando compro un nuovo paio, indosso sempre lo stesso finché è consumato… Se non altro, cambio ad ogni stagione..
    Ma i tacchi proprio non li so portare, anche se sono molto bassa.. Ma ormai, a ognuno i suoi gusti 🙂

    Rispondi

  3. jesslan

    Ma quante cosine carine! Ho provatole prime Zara, ma non mi trovo. Non sono mai riuscita a trovare UNA scarpa una di Zara che mi andasse bene! O i numeri mi sono piccoli/grandi o mi fanno male da qualche parte solo provandole! E sono tristissima, perché a volte ci sono modelli troppo carini!

    Rispondi

    1. M.Elly

      Guarda non sei l’unica a dirmelo.. arnno i materiali e le misure fatte dal made in china che sballano tutto..ultimamente è un pezzo che non compro più da Zara, però di scarpe mi son sempre trovata bene.. sarà che ho un piede che si adatta sempre e non si sbrecca mai ;P

      Rispondi

  4. eleleo

    Che belle le tue scarpine con il fiocchetto!! Devo prendere spunto da tutte le tue scarpine per il mio prossimo acquisto 😀

    Rispondi

    1. M.Elly

      ahah grazie! ma ne trovi tantissime a giro, nonostante le proposte siano generalmente da baldraccona, ci sono molte scarpe anche più fini ed eleganti

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *