Jersey Shore a Firenze e la vergogna di ospitare gente così….

Cari lettori, con rammarico stamattina mi sono dovuta documentare su un programma talmente stupido, volgare e grezzo che mi sono vergognata di stare googlando “Jersy Shore”. Se avessi voluto studiare a fondo la cosa, mi sarei dovuta sorbire le puntate in streaming, così avrei capito meglio di che cosa si parla. Generalmente non giudico mai il pacchetto chiuso, preferisco aprirlo, studiarne il contenuto e, magari, andare a buttarlo nell’immondizia immediatamente.

Ma stamani no.

Ho ancora un briciolo di materia grigia funzionante nella mia calotta cranica, mi rifiuto di andare così in fondo, mi basta sapere, come scritto su Wikipedia, che “Jersey Shore è un reality show di MTV in onda da dicembre 2009, trasmesso anche in Italia su MTV Italia. È basato su otto giovani italo-americani che vengono filmati nella loro trasferta estiva nel Jersey Shore (nella prima e nella terza stagione) e a Miami Beach (nella seconda). Nonostante le numerose critiche sul fatto che la serie ricalcasse gli stereotipi italiani, il reality riscuote oggi un grande successo in tutto il globo, grazie alla sua trasmissione sulla maggior parte dei canali di MTV del mondo.”

In parole povere: tamarri osservati da tamarri. Gente mal (s)vestita che non fa altro che bere, bestemmiare, scazzottarsi  e fare sesso selvaggio. Al loro confronto, i gieffini nostrani sembrano neolaureati di Oxford che lavorano alla Crusca.

Il copione è sempre lo stesso: orde di mentecatti spesso ignoranti sbavano ore e ore davanti alla tv ad osservare vite e misfatti di gente che regredisce ad animali ogni volta che apre bocca o ogni volta che si cambia vestiti.

Disgraziatamente ho letto che è stata firmata una trattativa con MTv Italia e con il Comune di Firenze per girare la quarta stagione di questo reality così amato proprio nella città d’arte per eccellenza, la culla del Rinascimento.

Chiunque viva a Firenze o dintorni sa bene che la città è presa d’assalto da studenti americani che trovano libero sfogo alla loro voglia di birra e superalcolici che tanto è tenuta a freno dalla polizia americana fino ai 21 anni. Non è raro vedere ragazzini grassottelli e biondicci completamente sbronzi girare in infradito durante le fredde notti di gennaio ostentando la loro ubriachezza molesta. Con gli anni Firenze è stata rinominata dagli studentelli amerregani “Party Town” o “Drinking Town” ma solo ultimamente sono state prese misure un po’ più restrittive. Il problema potrebbe ripresentarsi sotto una forma peggiore, a mio modestissimo parere, se un rality tanto stupido e lercio quanto Jersey Shore venisse girato proprio per le strade della nostra città. Pubblicità negativa, alcolisti non proprio anonimi, donzelle vestite come prostitute…. ma che schifo.

Sarebbe come mettere un babbuino davanti al David.

Il bello è che il Comune sembra quasi costretto a collaborare dando il via libera alle riprese solo sul suolo pubblico, in quanto se non lo facesse, la produzione del programma potrebbe appellarsi alla libertà di espressione e allora sarebbero c***i amari.

Ora mi chiedo se a breve, ogni volta che avrò voglia di una birra in Santa Croce o di fare quattro chiacchiere con gli amici al Piazzale, mi toccherà assistere involontariamente allo scempio della città conseguente alla presenza di tamarri acefali. Tutto questo è molto brutto, preoccupante. La dice lunga sul livello di intelligenza medio dello spettatore mondiale e sull’offerta televisiva. Ho studiato storia della radio e della televisione ma non ci vuole un esame da 9 cfu per rendersi conto che la Tv, a distanza di 60 anni, ancora sforna miti e idoli e che tutto ciò che viene prodotto è la naturale conseguenza di ciò che è desiderato dallo spettatore. Si torna a casa, si spenge il cervello (mai acceso????) e si accende la scatola magica.

ma chi è questa balenottera di un metro e venti per tanti chili di rozzità?
mamma che tamarro... a firenze non ce lo dovrebbero nemmeno fare entrare
Forse una scrofa di fattoria sarebbe vestita meglio di una qualsiasi di loro...

More about Melly

82 thoughts on “Jersey Shore a Firenze e la vergogna di ospitare gente così….

  1. jesslan

    Mi sono soffermata sull’ultima foto…quello che colpisce è l’intelligenza di queste gentili pulzelle! la terza se si toglie i tacchi è alta come un tappo di sughero! Ma la cosa che mi consola sono le loro belle cosciotte…non sono proprio affusolate eppure pare riscuotano successo! D’altra parte di gente ignorante è pieno il mondo!

    Rispondi

    1. Rosario

      Jesslan, mi spieghi che rapporto c’è tra l’intelligenza e la statura?

      Rispondi

  2. M.Elly

    l’altro giorno ho visto per la prima volta 5 minuti di questo programma sovrumano. Lei era ubriaca, a cosce aperte che stava per cercare di fare sesso con un tizio. Davanti alle telecamere, niente infrarossi, a luce accesa. Si è fermata solo perchè aveva le mestruazioni.
    E’ vergognoso e imbarazzante sapere che saranno a Firenze.

    Rispondi

  3. jesslan

    È più imbarazzante sapere che ci sono un Tot di persone che li seguono! Non mi riferisco a te, ma al pubblico che fa share ogni giorno! Idem per il GF comunque…

    Rispondi

  4. M.Elly

    davvero… il bello è che sono proprio tanti!! Credo che la maggior parte delle persone che popolano i Paesi più industrializzati amano questo genere di tv. Credono che dopo lavoro e stress, la cosa migliore sia spengere il cervello e accendere la tv. Mi chiedo se il cervello di questi tizi sia mai stato acceso.

    Rispondi

  5. anon

    Trovo che tu sia molto maleducata… ma cm ti permetti di dire balenottere di un metro e venti? ma ti sei vista? sei bruttissima… e penso che a farti parlare sia solo invidia

    Rispondi

    1. M.Elly

      beh, dai… anche se son brutta c’è da ammettere che questa snookie fa ribrezzo.. è rozza, bassa e sempre mezza nuda. Cmq sia, vedo che il torpiloquio non lo risparmi. Se anch tu avessi ragione nel voler distruggere il mio ego, ti dico subito che :
      1. è troppo grande la sicurezza in me stessa per far si che tu possa lederla minimamente;
      2. il fatto che usi meri insulti dimostra che non sei abile al dialogo e che hai tesi troppo poco solide per poter attaccare qualcuno attraverso l’educazione.

      Rispondi

      1. no

        Parli tanto degli altri ma…lo sai che anche criticare una persona xke è bassa è segno di ignoranza? Dai smettila non puoi dire è così è cosa e poi è bassa! Ma che cazzo centra? Mah curati va

        Rispondi

        1. M.Elly

          Non critico il fatto che sia bassa, dal mio metro e sessanta non potrei. Probabilmente, se tu non solo sapessi leggere, ma anche connettere vista-cervello-bocca-diti per scrivere, forse non avresti sciorinato questi discorsi. Ho solo detto che lei, che è molto bassa e grossa, con quei vestiti sta male. E’ ridicola. Sembra una salsiccia (sembrare è diverso da essere), una balena dentro una rete. Forse se si mettesse scarpe del suo numero e vestiti della sua taglia starebbe meglio. Senza contare che gli abiti da porcona trash non aiutano.

          Rispondi

      2. no

        Diti? Ma non si diceva dita? No dai così mi crolla un mito…

        Rispondi

        1. M.Elly

          no, tesoro si dice anche diti.

          Rispondi

    2. elsorcito

      Scusa ma hai visto almeno 5 minuti del suddetto programma?nelle foto ci sono quintali di photoshop. Le signorine in questione sono:
      * Dai facilissimi costumi
      * Volgari sia nel parlato che nel vestire
      * Ledono il gentil sesso

      Pertanto, in un blog dove viene elogiato il buongusto, non ci trovo niente di male a chiamare “balenottere di un metro e venti” delle troie affamate di succeso che aprono in continuazione le gambe per avere una maggiore popolarità

      Rispondi

    3. Pauly D

      Senti Anon sono venuto a conoscenza di questo sito ora e mi dispiace non aver assistito alla conversazione x darti ragione! Sono pienamente d’accordo con te Anon! Io amo Jersey Shore e nn sopporto chi lo offende xk nn capisce proprio NIENTE!

      Rispondi

      1. M.Elly

        ragazzi… dialogo sui massimi sistemi, eh??! questi son tamarri assurdi, fanno sesso ovunque, con chiunque e sena problemi davanti alle telecamere. La tipa è alta un metro e venti per una circonferenza di non so quanti metri, ma sempre sempre troppi, e si stringe in tubini succinti (e molto, molto volgari) senza entrarci e senza valorizzare il fisico. Per non parlare del linguaggio scurrile e assurdo che hanno. Averli a Firenze è stato imbarazzante.

        Rispondi

    4. Pingu

      Ha ragione anon…in effetti si potrebbe dire che quello che hai scritto su jersey shore può anche andare bene ognuno è libero di pensarla come vuole! però vacci piano con gli insulti perché non è bello prendere x il culo la gente chiamandola balenottera o cose varie

      Rispondi

      1. M.Elly

        è OSCENA. Non per i chili, ma perchè sembra un insaccato. Se sei alta un metro e quaranta per ottanta chili, certi vestiti dovresti evitarli. Non dico di coprirsi, ma neanche di strizzarsi in vestiti rozzi, da passeggiatrice

        Rispondi

  6. anon

    se sei sicura tu allora ok… se ti vedi bella sn probelmi tuoi perche sei brutta e le tue gambe sono orribili e tozze…. quindi invece di crederti chissa chi,guardati allo specchio…il fatto che tu abbia un blog nn deve farti sentire chissa chi nn se nessuno…

    Rispondi

  7. M.Elly

    Agenzia Squeo, immagino che tu nn abbia molto lavoro li a bari.. Comunque. forse è bene che tu legga i miei articoli… io qui non mi sono messa a offendere snookie e basta, ho detto che ospitare in casa mia, a Firenze, questi idioti del jersey shore mi fa ribrezzo. E mi fa ribrezzo soprattutto il fatto che ci siano persone che lo guardano, come mi fanno ribrezzo loro, orrendi tamarri e stupide ragazze che nonostante le loro gambe, si infilano in tubini di pellicciotti falsi. Leggi meglio, i miei articoli non sono invettive contro il grasso, anzi, io sono pro donna formosa… invece di insultare come un bimbominkia di 10 anni, pensa a lavorare nella tua stupida agenzia oppure, se ti piace commentare, pensa anche a LEGGERE l’articolo. Fa fatica leggere? Ti riesce? Da quanto ho capito ti soffermi solo sulle didascalie..

    Rispondi

  8. anon

    ma guarda che io non sono di bari O_o
    ma che ti fumi? -.-” il nome dell’email l’ho creato cosi a caso ma non appartengo a nessuna agenzia oddio che patetica che sei

    Rispondi

  9. M.Elly

    certo, certo… agenzia suqeo. ma vai. Comunque ti conviene non solo leggere gli articoli, ingnorante che non sei altro, ma leggere anche i commenti relativi ai post. E cospargerti il capo di cenere…. io fossi in te mi sentirei una povera idiota che ha appena fatto una terribile figuraccia.

    Rispondi

  10. anon

    guarda bimba ti consiglio di smetterla di dire agenziasqueo angenziasqueo xche ti ripeto ho copiato il nome da internet x fare un email senza dati personali… e se la vera agenzia squeo vedesse qst tuoi commenti potrebbe denuciarti…. -___- patetica tu invece mettiti un sacco della spazzatura in testa saresti mille volte + bella

    Rispondi

  11. M.Elly

    mi fai solo pena. Sei un’ignorante che non si è presa il tempo di imparare a leggere, forse è grassa se hai finito le superiori. Se tu non fossi un’analfabeta ignorante cronica, probabilmente ti saresti soffermata a leggere. Tu offendi, o meglio, cerchi di offendere con miserabili insulti degni di una scaricatrice di porto che non ha la benchè minima idea di che cosa sia un libro. Tenti di offendermi ma non hai capito che io e te la pensiamo allo stesso modo. Per favore, impara a leggere, leggi quello che c’è scritto, perchè da fiorentina laureata mi sento offesa che la mia città ospiti tamarri e zoccole di un reality show. o forse sei così ignorante da amare il jersy shore? aspetta… magari sei così stupida che ti piace pure il grande fratello?

    Rispondi

  12. matteo

    Forse l’unico problema dei tamarri del Jersey Shore è che loro sanno divertirsi, mentre tu sei una ritardata pezzente che passa tutta la sua giornata su un libro del cazzo, non hai vita sociale, non scopi, e se lo fai sicuramente è con uno sfigato deforme come te. Tu continua a scrivere che intanto i tamarri del Jersey Shore fanno soldi e scopano alla grande. Sfigata!!!

    Rispondi

    1. M.Elly

      Ho una vita piena. Lavoro, studio ed esco ogni sera con i miei più cari amici. Non sai nulla di me, non puoi mica dedurre che sono una.. com’è che hai detto? ah si, “non hai vita sociale, non scopi, e se lo fai sicuramente è con uno sfigato deforme come te.” Beh, il mio ragazzo non è deforme, è in salute per fortuna sua e la mia vita sociale è anche troppo movimentata, forse sarebbe meglio che ogni tanto stessi a casa. Ah, sono orgogliosa di stare giornate “su un libro del cazzo”, probabilmente farebbe bene anche a te, almeno potresti imparare ad allargare i tuoi orizzonti invece che fossilizzarti su un reality show da vacca in calore. Ma cosa vuoi, un tamarro non ci arriva.

      Rispondi

      1. no

        scusami ma se la tua vita sociale fosse così movimentata come dici tu forse a quest’ora non staresti qui a sparare sentenze su 1programma ke non ti piace…non ti piace 1cosa? Va bene…ma non stare a rompere le palle alla gente! Jersey shore c’è chi lo segue e chi no…ma non ne facciamo 1dramma! Te la prendi così tanto xke vengono nella tua città? Prenditela piuttosto x altre cose tipo come stiamo messi in italia! Tanto quelli come vengono qua così se ne vanno…

        Rispondi

        1. M.Elly

          oioi che palle, sempre i soliti discorsi, Che ne sai, magari ero al cesso o in vasca da bagno mentre scrivero. Oppure in treno e uccidevo il tempo di un viaggio perculando il jersey shore e chi lo guarda. Sai perchè si va male in Italia? Perchè c’è gente che si flippa il cervello e dice “quando torno a casa non ho voglia di discorsi sui massim sistemi, io spengo il cervello”. E’ lo spengere la materia grigia che ci fotte.

          Rispondi

    2. ellisz_23

      sei un grande…
      Io penso alla tipica frase del “vivi e lascia vivere” il mondo è colmo di calunnie e coperture globali sull’informazione pubblica, e potrei continuare per ore su ciò che ci omettono e fanno alle nostre spalle, non credo che “l’entrata” a Firenze di un gruppo di tamarri sia così grave. . Ci sono varie fette che identificano una parte degli italiani, ma non sono quì per genealizzare come state facendo voi, vorrei solo dire che se guardi il jersey shore non è detto che per forza tu sia un’idiota. Io lavoro tutto il giorno per accontentare clienti sempre più esigenti e maleducati, ho studiato, adoro leggere, dipingere, andare in collina a passeggiare con il moroso e il mio cane, adoro andare alle mostre d’arte contemporanee e non, eppure qualche sera mi è capitato di guardare questo “reality” (perchè non lo è) e l’ho trovato divertente nella sua stupidità. p.s. mi piace anche sbronzarmi con gli amici quando c’è l’occasione! (responsabilmente) e nonostante ciò non mi sento un’idiota, o un’ignorante per questo, ognuno si gode la propria vita gli pare, che sia facendo sesso tutti i giorni o a scrivere un blog. Penso anche che la libertà di opinione non implica offendere gli altri per forza! Ognuno può discutere di qualsiasi argomento senza dire che l’altra è grassa come un porco, o che chi guarda determinati programmi sia un imbecille.

      Rispondi

      1. M.Elly

        bla, bla, bla.. sempre le stesse storie: lavoro tutto il giorno, ergo torno a casa e spengo il cervello. Perchè? Perchè lo fai? Perchè non puoi essere intelligente tutto il giorno? Non ho offeso nessuno, ho solo detto che i tamarri di questo reality sviliscono la tv, chi ci lavora, chi studia anni per lavorarci e anche la mia città che deve ospitare gente simile. E’ vergognoso qualsiasi tipo di reality show, mi fa sentire membro di una comunità che necessita del cervello solo per lavorare. Che amarezza.

        Rispondi

  13. phiby

    ma guardatevi dite dite del jersey shore ma vi insultate peggio di loro!!!! cmq che siano dei tamarri è ovvio, che sia un programma del cavolo pure e soprattutto è penoso che ci sia gente che fa soldi in questo modo. detto questo penso però che non ci sia il bisogno di insultare chi lo guarda. voglio dire studio e lavoro tutto il giorno e ogni tanto mi è capitato di tornare a casa e vederlo su Mtv COSì SOLO PER FARMI DUE RISATE e staccare la mente. non per questo sono una persona ignorante e tamarra.

    Rispondi

  14. phiby

    e poi scusami tanto ma c’è una cosa che proprio non sopporto. basta dire “io sono laureata e certe cose non le guardo” la laurea non centra. non ti piacciono e basta! ci sono tante persone anche con 4 lauree e sono delle ignoranti pazzesche. detto ciò sono d’ accordo con te su Firenze e tutto il resto. scoccia soprattutto il fatto che questi ragazzi si propongono come italo americani ma di italiano non hanno assolutamente nulla…

    Rispondi

    1. M.Elly

      beh, si, di ignoranti è pieno il mondo. Purtroppo la tv non aiuta e sapere che c’è gente laureata e con diritto di voto che incita a guardare e produrre certi programmi tv, mi fa vergognare di essere italiana.

      Rispondi

  15. phiby

    io ti capisco perfettamente. organizzo mostre, curo un giornale di archeologia e sto per laurearmi in storia dell’arte dopo tanti anni di università. mi fa incazzare il fatto che il successo oggi lo abbiano e velocemente solo quelli del gf e cose del genere. però dall’altra parte ti dico che me tv spazzatura a volte la guardo. è capitato che alcune sere tra un reality e che ne sò programmi come annozero scegliessi il reality perchè se ti devo dire la verità il secondo mi angoscia da morire ed io ho voglia solo di ridere o commentare, scandalizzarmi e criticare, insieme a qualcuno, gli orridi personaggi che circolano in tv compresi i tizi del jersey shore. forse così facendo, mi sono detta, sono anche io complice del loro successo ma alla fine abbiamo talmente tanti di quei problemi che se mi devo pure mettere a criticare e vergognarmi per queste cose finisco definitivamente di prendere alcune cose con la leggerezza che si meritano

    Rispondi

    1. M.Elly

      ti dirò, entrambi me la fanno prendere male, perciò spengo direttamente, esco, oppure gioco a The Sims o mi spiattello un bel telefilm americano in streaming…Poi, ovvio, punti di vista. Io critico principalmente il comune, Mtv e tutti questi scemi che cercano di offendermi con ridicoli nomignoli rozzi per farmi sentire una “soloinvidiosa”.

      Rispondi

  16. Romy

    l’altro giorno ho visto una puntata…la cicciona ha rimorchiato un tizio in discoteca (per altro pure cesso..) e se l’è portato a casa…lei gli fa:”vorrei fare sesso” e lui le ha vomitato addosso….che schifo inguardabile!!!mtv è caduta super in basso!!

    Rispondi

    1. M.Elly

      no, non ci credo… a parte che zoccola, cioè, non sai nemmeno chi è questo tipo, lo hai rimorchiato in quella serata, che ne sai se magari ha qulche malattia venerea o cosa? cmq bene se le ha vomitato addosso… e poi mi sa che devi esser fatto o sbronzo per piacerti una così. Mica per i chili, sai, sono per la ciccia libera, più che altro per il modo in cui si veste e per la sua taarraggine insulsa

      Rispondi

  17. alessia

    io amo jersey shore <3 🙂

    Rispondi

  18. ivanovic ljubisa

    andatevene a fare in culo tutti quanti jersy shore è il miglio programma del mondo , siete invidiosi perchè in italia non li fanno sti programmi stupide teste di cazzo

    Rispondi

    1. M.Elly

      Certo. Quando uno da contro a un reality show, vuol dire che è INVIDIOSO, a detta dei caproni che lo seguono. Secondo me non sai neanche che cosa stai dicendo, hai il cervello fottuto dalla merda che guardi. Idem anche per il Grande Bordello. Che amarezza. Ps: no, non siamo invidiosi (mi permetto di parlare anche per gli altri) e ti spiego perchè: abbiamo un cervello, orgoglio e amor proprio, non siamo delle troie semi nude che si strizzano in abitini da schifo e pure anche di taglie pià piccole, non ci piacciono i maschi che fanno a gara a chi l’ha più lungo e non ci interessano i riflettori dei reality. Ecco perchè non siamo invidiosi.

      Rispondi

    2. M.Elly

      e MENOMALEEEE!!! ma vai a studiare, scemo

      Rispondi

  19. lara

    ahahahahahahahahahahahahahhahahahahahah lei non guarda jersey shore però quando non sà che fare gioca a the sims … ti dimentichi che tu nei tuoi commenti sei fortemente arrogante e maleducata m.elly impara a sentirti meno migliore degli altri e a criticare tipo monti o altre schifezze che popolano il mondo . sei un incoerente.

    Rispondi

    1. M.Elly

      di sicuro non danneggio nessuno con i videogiochi, non ne parlo in giro (del tipo:oohh hai visto che è successo!!!!) perchè non lo trovo un argomento di conversazione e di sicuro non ti reputo invidiosa se mi dai della scema che gioca al pc. Cioè, chissenefrega. Io sono coerentissima, se non lo fossi, criticherei il jersey shore e poi guarderei il grande maialaio, ma non lo faccio. Un videogioco usato un paio di volte al mese non è un appuntamento fisso con un reality show. E menomale. Certo che mi reputo superiore: io certe schifezze non le guardo. I reality show sono per persone mentecatte, per vecchietti o per studenti delle medie. E la scusa “lavoro tutto il giorno, quando torno voglio staccare” mi sembra alquanto infondata e priva di senso. Ci sono milioni di modi più sani per staccare la spina (e cmq è proprio qiesto il problema dell’italiano medio, lo staccare la spina).

      Rispondi

  20. dinde

    posso dire una cosa….mettetevi tutti un dito in culo e sventolatelo cm una bandiera!!!!!!!viva la figa viva la droga!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!1

    Rispondi

    1. M.Elly

      viva la droga? speriamo tu ci resti.

      Rispondi

      1. Giuly

        O_O! ma ti rendi conto di quello che hai appena detto? questo sito andrebbe denunciato..segnalerò tutto alla polizia postale..

        Rispondi

  21. Sonia

    Salve. Io sono una di quelle persone che guarda MTV praticamente sempre e mi capita alle volte di vedere Jersey Shore.. Onestamente io non vedo quale sia il problema delle persone che criticano il programma. Alla fine è divertente. Almeno a me fa ridere (soprattutto le cazzate di Pauly) e mi rassereno nel vedere che, per quanto mi senta ignorante, c’è gente messa molto peggio di me. Quei ragazzi rappresenteranno il degrado della società e la visione che ha il mondo degli italiani (tamarri) ma se fanno programmi del genere vuol dire che ci sono persone che lo guardano che non sono necessariamente cerebrolese! C’è chi vedendo determinate situazioni ne prende le distanze. Io guardo Jersey Shore ogni tanto e non mi sento nè tamarra nè idiota, sono l’opposto. E’ la stessa cosa del Grande Fratello solo che possono uscire, essere loro stessi e devono almeno un pò lavorare. Inoltre ritengo sia un modo come un altro per confrontarsi con lo slang americano di cui non si capisce na mazza! Non vedo il dramma di ospitare 8 poveri scemi che non fanno altro che cazzeggiare senza rompere i coglioni a nessuno! Diamo asilo a molte persone che si rivelano criminali di cui abbiamo piene le carceri!

    Rispondi

    1. M.Elly

      Guardare una cosa del genere è da idioti. Punto. Non c’è appello, non c’è difesa, è semplicemente da cerebrolesi. Con questo non voglio dire che la tv debba esser rigorosa e che la gente per dimostrare di avere qualcosa nella scatola cranica debba necessariamente nutrirsi di documentari e simili, lo svago è bello proprio perchè permette di divertirsi… ma i reality show no, non è umanamente comprensibile. Sono imbarazzanti proprio per i due motivi che tu hai citato: descrivono ottimamente un quadro generale della nostra società e sono visti da molte persone. Ricorda però che il fatto che i reality show piacciano a tutti o quasi, non significa che sia normale guardarli. La frase “se hanno successo, vuol dire che piacciono” si può tradurre semplicemente con un “la maggior parte della gente che vive nel nostro pianetà è idiota. Diamo alla gente idiota il pane quotidiano per diventare ancora più idiota.
      E non credo sia una mia semplice opinione, penso invece che sia un dato di fatto.

      Rispondi

  22. flory

    posso dire una cosa io non ho lauree ,o il resto ma leggo e sono abbastanza intelligente da dirti ma fatti un pò i cavoli tuoi ……!!!! son pur liberi di fare quello che vogliono poi nn mi pare che solo loro sono tamarri anche in italia c è ne sono quindi …. poi la maggior parte di loro hanno delle lauree e fanno dei lavori rispettabili se poi se divertono fanno bene!!! non fare tanto la moralista che in italia siamo bravi solo a giudicare -.-‘

    Rispondi

    1. M.Elly

      io, fossi in te, imparerei l’italiano a modino, ci sono un sacco di errori grammaticali che mio cugino di 8 anni saprebbe evitare. Comunque sia, io non giudico, dico solo quello che penso riguardo a un programma di mentecatti. Ma come si fa ad esser tanto idioti da guidare in pieno pomeriggio ubriachi a Firenze e tamponare la municipale????? E non è un programma per idioti??? Risponditi da sola.

      Rispondi

  23. ElleDepp

    Io AMO Jersey Shore, e non mi vergogno affatto a dirlo! Sarà anche un programma volgare, ma non credo che sia rimasto molto in televisione ormai. Dite che questi ragazzi sono volgari, ma vogliamo parlare delle oche che ci ritroviamo noi nella tv italiana?? Che problema c’è se questi ragazzi si divertono e vivono la vita come vogliono? Alla fine noi abbiamo reality anche più idioti (come il gf) in cui i personaggi continuano a litigare e sono stupidi e ignoranti. Almeno al Jersey Shore si vogliono bene e sono una grande famiglia! E poi, prima di giudicarli, avete letto qualcosa su di loro? Jenni ha un’azienda sua, Vinny è diplomato in ingegneria, insomma non sono degli stupidi. A me piace guardare le loro cazzate, e a 21 anni spero di passare anch’io un’estate in New Jersey!
    YEAH BUDDY!!!

    Rispondi

    1. M.Elly

      credo che ogni tipo di reality dovrebbe essere bannato dalla televiosione e messo fuori legge. E ci metterei pure Uomini e Donne, dato che son tutti programmi che generano deficienti e, di conseguenza, pubblico mentecatto.

      Rispondi

      1. jessa

        io penso ke uomini e donne sia molto ma molto ma molto peggio di jersey shore! Almeno quando guardo jersey shore mi piscio addosso dalle risate mi mette allegria…ma quando guardo programmi come uomini e donne, amici, grande fratello ecc mi viene voglia di buttarci una bomba 🙂

        Rispondi

        1. M.Elly

          si, in effetti non hai tutti i torti.. c’è sempre di peggio

          Rispondi

  24. Amedeo

    Jersey shore, secondo i miei criteri soggettivi, è una cagata pazzesca, come direbbe il colto Paolo Villaggio. Il tuo pensiero è condivisibile, ma il modo in cui lo esponi è fastidioso e irritante: evita di essere estremista e credere che la verità sia la tua e basta. Io sono d’accordo con te, ma la famosa gente che “stacca la spina” con queste cazzate esiste, eccome se esiste. E tu come ti permetti di etichettare tali persone come idiote? Non siamo mica tutti uguali, cosa credi? Non pensare che la gente colta non guardi queste robette per staccare realmente la spina. Ribadisco ancora una volta che concordo con quanto hai appena detto, ma sono le nostre visioni e opinioni. Magari un avvocato in legge si fa due risate guardando questa puttanata.. Dov’è il problema? E’ idiota? Solo perchè tu consideri il programma idiota? Probabilmente anche l’avvocato lo pensa, ma non si pone neanche il problema, poichè conosce il livello del programma, ovvero una cagata, considerandola tale. Concludendo, ti dico che la tua opinione è ben argomentata e per me vera, ma l’estremismo non va mai bene, bisognerebbe essere equilibrati in tutte le circostanze, come diceva Orazio nel suo famoso “Est modus in rebus” e SOPRATTUTTO evitare di etichettare la gente o qualcosa(del tipo questo è una cagata per me e quindi è vero).

    Rispondi

    1. M.Elly

      sono bel felice che tu condivida il mio pensiero, per quanto riguarda il resto, non posso certo darti torto. Sono impulsiva, irruenta e sanguigna. Adoro esprimere le mie idee e spesso lo faccio con fiumi di parole e paroloni tali da rendermi oggettivamente saccente e antipatica. Ti dirò, crescendo, ho affinato la tecnica: nel senso che, nella vita di ogni giorno, ho imparato a mie spese che la verità assoluta non risiede in casa mia e che le mie opinioni sono sì libera di esprimerle, ma sempre in modo educato, moderato e “pacifista”. E ottengo sempre ottimi risultati, dibattiti intelligenti e, soprattutto, è molto utile quando ci sono dei litigi. La diplimazia è diventata un’amica utile. Purtroppo però, chi nasce tondo non muore quadrato, e “sfogo” la mia parte criticona e da maestrina sul mio blog. In realtà, mi piace anche, in questo modo ho la possibilità di scatenare le più svariate discussioni virtuali..
      Comunque, ti ringrazio, sia per il commento che per i consigli 🙂

      Rispondi

  25. Ross

    Adesso su MTV hanno pure fatto un reality tutto dedicato a Snooky (la balenottera) e Jwoow se ti può interessare!! scherzi a parte sono d’accordo con te..penso sia uno dei programmi più ignoranti e volgari che siano mai passati in televisione, tuttavia non mi è piaciuto molto il modo in cui ti sei espressa nel corso della discussione. Non tanto per le offese e le critiche che hai espresso sui personaggi di questo grottesco reality che a mio parere sono inutili, visto che si prendo già abbastanza per il culo da soli senza il bisogno di infierire. Eri partita bene rispondendo in maniera contenuta a delle offese gratuite, poi è stato un via via crescendo di arroganza. Intanto non ce bisogno di essere un laureato o comunque una persona particolarmente istruita per capire che si tratta di TV spazzatura, basta solo un po di buonsenso. Io non sono laureato faccio l’operaio edile e alla fine della giornata lavorativa ho sicuramente il bisogno di staccare la spina, ma piuttosto che farlo guardando schifezze del genere, mi ci attaccherei alla spina, della corrente però!! Anche io, pur non essendo istruito come te, preferisco rilassarmi leggendo un bel libro o guardandomi un film da cui magari imparo anche qualcosa. Ma esiste il libero arbitrio. Ognuno è libero di guardare quello che vuole, sia anche una porcata come Jersey Shore. Poi dare a priori degli ignoranti alle persone che guardano questo programma mi sembra un filo esagerato, non si può giudicare una persona soltanto su questa base, anche se pure io ho dei seri problemi a capirli.

    Rispondi

    1. M.Elly

      forse, anzi, sicuramente mi sono espressa male.. sono figlia di un operaio e sono l’unica persona con una laurea in casa mia. Non per questo ne faccio un vanto, anzi, mi rendo conto di molte cose. Sono fondamentalmente arrogante spesso e volentieri, ma non volevo offendere nessuna persona che non fosse istruito fino ai 25 anni. Il mio “ignorante” non voleva riferirsi ai livelli scolatici/accademici, ma all’ignoranza dettata dal “non voglio pensare”, il che è ben diverso

      Rispondi

  26. no

    E ma sai doveva farsi vedere ke è laureata…sinceramente puoi avere tutte le lauree ke vuoi ma se poi non sei una persona come si deve allora tanto vale!

    Rispondi

    1. M.Elly

      beh, una persona che scrive KE anzichè CHE, la dice lunga. Non parlo del livello di istruzione, ma semplicemente della voglia di applicarsi a far fruttare gli anni di studio.

      Rispondi

      1. no

        sempre con sta storia del ke…tesoro devi capire KE purtroppo il KE è diventata 1abitudine e non ci faccio nemmeno caso mentre lo scrivo! Ke ke ke ke ke ke ke ke ke ke ke ke ke ke ka ke ki ko ku bum bum cica cica bum…buona notte :*

        Rispondi

        1. M.Elly

          eh, si un’ignorante. 😀 (immagino tu sia femmina, per questo l’apostrofo.. ma che ne sai deli apostrofi?)

          Rispondi

      2. no

        sei simpatica come una merda secca sotto il sole di agosto nel mezzo del deserto del sahara contornata di scorpioni :*

        Rispondi

        1. M.Elly

          brava. Quanti anni hai?12? 13?

          Rispondi

  27. no

    La verita’ fa male dato ke cancelli il mio commento vero? 🙂

    Rispondi

    1. M.Elly

      guarda che non cancello nulla… forse non sei capace di cliccare su “invia”. Anzi, meglio se lo pubblico, sei uno spasso di pseudo offese e deficienza per il tuo difendere a spada tratta questi programmi trash, sei lo specchio di una società malata che si merita di vivere in un posto da schifo come l’Italia. E grazie per i commenti, tuoi e dei tuoi amici, perchè mi avete alzato le visite di brutto e ad ogni clic io guadagno euri! Quindi: continua, ti prego

      Rispondi

  28. Sher

    Chiunque li insulta deve solo vergognarsi. . Sono per sbaglio capitata oggi su questo articolo e non ho potuto fare a meno di leggerlo e capire quanto chi l’ha scritto muore di invidia. Innanzi tutto Snooki ha avuto dei problemi di alimentazione quando era molto giovane,per cui tu che le hai dato della balenottera sei una persona di merda irrispettosa del cazzo, lei è e sarà la migliore. Poi del resto loro sono fatti così.. si sono e si stanno godendo la vita al meglio come del resto avrei fatto io , che li ho seguiti fin dalla prima stagione e non me ne sono affatto pentita.. anzi, tutt’ora me le sto rivedendo tutte. Meritano tutto il mio rispetto .. a differenza tua che hai scritto questo articolo.

    Rispondi

    1. M.Elly

      ahaha, si sono invidiosa. Invidio il suo essere grezza, il suo abbigliamento da battona, le sue scarpe da troia e le sue extentions. Invidio il fatto che sia rozza come uno scaricatore del porto più lercio del mondo e invidio anche il fatto che abbia aperto le cosce a molti uomini davanti alle telecamere. Invidio anche il tuo cervello di gallina, che tanto si perita a difendere una persona che non conosce inneggiando a pseudo battaglie per il suo onore. Ma vai a lavorare, comprati un bel libro e leggi un po’, che se nutri il cervello non gli fai che un piacere.

      Rispondi

      1. Sher

        Ascoltami stronza di merda vedi di abbassare la cresta che non mi conosci neanche. Io sto studiando, ho fatto il liceo scientifico e per quanto tu NON ne possa sapere sono una persona abbastanza colta e intelligente. Infatti a differenza tua non mi metto a criticare la gente che neanche conosco. Poi giusto per rinfrescarti un po la mente ,guarda adesso com’è Snooki; dimagrita, sposata, con un bambino stupendo, veterinaria, realizzata.. devo continuare?!?.. Per me rappresenta un esempio da seguire ,nonostante abbia fatto tante stronzate nella sua vita.. ma essendo in piena adolescenza posso capirla benissimo. Che divertimento c’è se non si fa qualche stronzata?! Mi dispiace per te ma stai avendo/hai avuto una vita abbastanza monotona. Con questo ho finito.. anche se continuerei fino a domani. Di sicuro tu sei più grande di me, quindi scusami se ti ho mancato di rispetto,però nonostante questo conservo la mia dignità. Byeeee dearrrr

        Rispondi

        1. M.Elly

          ” Io sto studiando, ho fatto il liceo scientifico e per quanto tu NON ne possa sapere sono una persona abbastanza colta e intelligente.” Manca qualcosa che si chiama sintassi. dicendo <> ci si aspetta che la frase continui, ma tu la fai finire con un bel punto. Il liceo scientifico non è certo garanzia di intelligenza. Anzi. Il tuo linguaggio scurrile e degno di un poppande dei bassifondi di una grande città, è la prova che sei una persona ignorante, fastidiosa e molto, molto stupida. Se per esempio da seguire, ti piace snookie, allora, brava. Mi dispiace solo per due o tre cose: i tuoi genitori e l’immensa verogna; i tuoi figli (non dovresti aver diritto di farne se ti dovessi tramutare in un mostro così); il tuo diritto di voto. Sei troppo cerebrolesa per poter capire la differenza tra PDL e PD.
          La mia vita non è mai monotona, anzi.. se ti fossi soffermata a leggere il mio blog, l’avresti sicuramente notato. Oltre ad avere una laurea, creo vestiti, lavoro e ho vissuto in molte città diverse; tra l’altro sono di nuovo in procinto di partire, ma si sa, hai già dato piena prova del fatto che sei troppo ottusa e troppo poco furba per approfondire.
          Baci.

          Rispondi

  29. Sher

    Ahahahah ok allora se crei vestiti, hai una laurea, eccecc, sei figa. Ok bene ,sono contenta per te. Ti credi così tanto più matura di me solo perché avrai 20 anni in più e hai una vita tua. Be ti sbagli di grosso ahah! Io ho 16 anni e per quanto mi riguarda ho una vita bellissima; sono brava a scuola, vado a ballare e mi diverto con i miei amici allo stesso tempo. Non ti devi permettere di tirare in questione la mia famiglia perché come ti ho già detto non mi conosci e non sai un cazzo di me! Loro sono fieri di me, nonostante come tutti i ragazzi della mia età li faccio incazzare quando non ottengo quello che voglio. Non sai ddove sta di casa il rispetto verso le altre persone!!.. poi ritornando alla questione di snooki, se non sai apprezzare programmi tipo jersey shore , come ti ho già detto non ti sai divertire abbastanza e soprattutto ti fai condizionare dal giudizio che hanno gli altri di te! Lei è sempre stata se stessa e non le ,importa del giudizio degli altri!. Tu invece si ed è per questo che hai scritto un fottuto articolo come questo da santarellina perfettina del cazzo. Poi perché prendersela proprio con lei?! Dicendo che è troia e che ha aperto le gambe a tutti ahahah non ti capisco proprio! Scommetto che anche tu quando avevi vent’anni facevi come lei.. tutte le ragazze fanno come lei! Nessuno del resto rimane più vergine fino al matrimonio. .

    Ciao elly!^^

    Rispondi

    1. M.Elly

      punto primo, ho 27 anni e, pur avendo avuto fidanzati, non ho mai “Dicendo che è troia e che ha aperto le gambe a tutti ahahah non ti capisco proprio! Scommetto che anche tu quando avevi vent’anni facevi come lei.. tutte le ragazze fanno come lei!” Assolutamente no. Ho avuto storie stupende e intense, l’apertura della gamba era riservata all’eletto di turno. CRESCI.

      “se non sai apprezzare programmi tipo jersey shore , come ti ho già detto non ti sai divertire abbastanza ” è agghiacciante.
      Veramente, ho i brividi.

      Rispondi

      1. Sher

        Uhh se hai i brividi copriti …
        Fidati io per crescere ho ancora tempo, ma spero di farlo con molta calma per non perdere neanche un secondo di ddivertimento.
        Ti saluto.

        Rispondi

  30. Mii-chan

    Rispondo qui nonostante i tre anni di età del post per dire la mia: ho visto le prime puntate del Jersey Shore, proprio quelle della stagione incriminata e sì, è incredibilmente tamarro, rozzo e personalmente mi sono vergognata per l’estrema ignoranza dimostrata da tutti i soggetti buttati in una città d’arte (ora grazie a loro so che il Vaticano è a Firenze) e sì, fosse per me sarebbe stato cancellato alla prima stagione. Il problema non è chi guarda una puntata mentre aspetta di buttare la pasta o anche solo perché non sa cosa fare, ci sta, non è un reato; il problema è che ci sono orde di spettatori che davvero prendono il Jersey Shore (ora anche il Geordie Shore) come esempio di vita. Gente che, come dimostrato nei commenti, ha come unico obbiettivo nella vita prendersi una sbronza colossale e fare sesso con quante più persone possibile.
    Il Jersey Shore è lo specchio di una società marcia che avanza sempre più rapidamente, e dalla quale possiamo difenderci con sempre meno strumenti. E no, non sono le solite scuse, perché davvero se la TV, la scuola la famiglia stessa, ecco, se tutti questi fattori ci tenessero un po’ di più alla nostra generazione, il problema sarebbe arginato, Non eliminato, perché i dementi esistono in ogni generazione, ma non sarebbero così tanti. Cito un esempio di quanto si possa andara a fondo nella nostra società, e di come il Jersey Shore sia solo l’edulcorata anticamera dell’inferno vero: un po’ di tempo fa i carabinieri hanno scovato un gruppo di spacciatori nella mia zona, e tra i tanti nomi e cognomi che sono statai fatti, è balzato agli onori della cronaca cittadina un ragazzino di neanche quattordici anni che per pagarsi il fumo aveva iniziato a spacciare davanti alla scuola elementare, e con discreti profitti. La reazione dei genitori è stata la seguente: “E allora? Che problema c’è?”
    Lascio a ciascuno le debite conclusioni.

    Rispondi

    1. M.Elly

      A Prato, zona stazione Porta al Serraglio-piazza dell’università (pieno centro, dentro le mura) ci sono tossici e spacciatori. Per arginare il problema organizziamo spesso concerti ed eventi e gli abitanti si lamentano comunque. Anzi, c’è chi mi ha detto :”meglio i drogati, almeno non fanno rumore” O_o
      Quando dico che chi guarda programmi di merda come il jersey shore o il grande fratello, è un coglione, non mi riferisco a chi, come hai citato te, lo guardicchia mentre scola la pasta o mentre fa zapping, no… mi riferisco a coloro che l’hanno difeso e lo prendono come modello di vita.
      Appunto, concordo con ogni tua parola e ogni tua teoria.

      Rispondi

  31. mariame

    Sinceramente io adoro questo programma e non mi vergogno di dirlo….io non sono come loro anzi non pensavo che un programma del genere potesse piacermi non è tutto sesso e bevute…comunque devo dire che da parte tua è stato davvero scortese offendere la ragazza chiamandola balenottera….mi sta bene che tu abbia le tue opinioni ma dal momento che le scrivi su internet, non insultare nessuno. (Non fate tanto i moralisti che secondo me c’è di peggio).

    Rispondi

  32. Alessandro

    Le ragazze oltre ad avere il QI di un armadillo appena nato sono fisicamente dei rottami ben presentati da strati di vernice sovrapposti! Penso che il fatto d’aprire le gambe spesso e volentieri sia per d’are ossigeno al cervello che non sapendo di dover attingere ai polmoni, ne richieda piú in basso!
    Invece i ragazzi, palesemente gay col timore di dichiarasi, siano degli animali da riproduzione, con ness’unaltra possibilitá di adempiere ad altre attivitá lavorative, in quanto potrebbero cercare d’avvitare una vite a brugola con un cacciavite a stella!

    Rispondi

  33. Alessandro

    Guardate Idiocracy, é la visione del futuro che aspetta i nostri figli!

    Rispondi

    1. M.Elly

      già visto, stupendo! effettivamente è uno sguardo al futuro

      Rispondi

  34. antonino

    Ciao a tutti, è passato un po da quando il programma non viene più trasmesso giornalmente su MTV ma vorrei dire la mia. Io sono un ragazzo di 19 anni quindi diciamo che “ci sono cresciuto con questi programmi” eppure devo dire che se quest’anno al quinto anno di liceo scientifico uscirò con 10 in pagella (e ciò gioverà ai miei esami che stanno per svolgersi a giorni) paradossalmente è stato grazie a questo reality show e non al classico insegnamento della scuola italiana. Fin quando MTV Italia non ha deciso di utilizzare il metodo all’italiana del “ti doppio tutto” questo genere di programma erano gli unici che mi permettevano di venire a contatto con la lingua parlata inglese e, seppur volgare e slangata, comunque era un modello da cui ho preso spunto e mi ha sempre dato una marcia in più e questa abilità la utilizzerò sicuramente per un futuro lavoro, dico l’unico metodo perché in questo paese una buona formazione è riservata solo a coloro che hanno pecunia e possono permettersi di spendere per vacanze studio in giro per il mondo. Dico ciò per farvi capire che per me questo programma è stato di fondamentale importanza nella mia vita. Che poi sia sconcio e avvolte troppo trasgressivo quello non lo metto in dubbio; leggendo un po’ i commenti però mi avete dato modo di riflettere. Qualcuno diceva:” questo è quello che gli spettatori vogliono vedere” e questo è proprio il punto cruciale. Negli ultimi anni infatti stiamo assistendo a cambiamenti sociali repentini e drastici, forse maggiori di quelli che avvennerò nel periodo post seconda rivoluzione industriale novecentesca. La questione è che non stanno cadendo tutti i valori tradizionali ma si stanno togliendo le sovrastrutture createsi nel tempo da varie istituzioni moralizzanti come la chiesa. Col tempo l’istituzione ecclesiastica ha introdotto dei limiti nella società, il pensiero di uno è stato inculcato in quello di milioni di persone e con la tradizione si è pensato fosse giusto cosi divenendo un pensiero radicato nel Super Io (secondo Freud è la nostra educazione) e questo ci ha reso frustrati. Ora che il mondo sta cambiando e che in Tv vengono proposti schemi di vita più liberi da giudizi, le persone vengono affascinate e seppur criticando quei programmi inconsciamente vorrebberò vivere la vita dei tanto criticati personaggi televisivi. Quindi prima di giudicare e criticare credo sia necessario riflettere su cosa ci sia dietro un certo fenomeno e non fermarsi in superficie sopratutto non valutando solo gli aspetti negativi per sentirsi anticonformisti. Spero ciò apra un dialogo pacifico e non alla stregua dell’ignoranza.

    Rispondi

  35. M.Elly

    questo post è vecchissimo, questo suo commento del tutto fuori luogo per vari motivi: se ha problemi con i fiorentini, sono appunto, affari suoi (ritenendo personalmente che generalizzare su persone provenienti da una regione o da una città è di una bassezza tipica dell’italiano medio). Tra l’altro, questo blog non discute di politca, bensì di argomenti molto più leggeri e “stupidi”, come la moda e chiacchiericci da bar (ultimamente moooolto sporadici), come il post da lei commentato. Tra l’altro si ritorna a quanto sopra: l’articolo è così vecchio che il nostro simpaticissimo e grande oratore in lingua inglese del nostro presidente, non era che parte del consiglio comunale di Firenze.
    L’articolo tratta di un programma spazzatura che, fortunatamente, è stato lasciato morire anni orsono, e si focalizza sulla tristezza immensa di tale programma, di ciò che ne scaturisce e ciò che ne consegue. Un esempio? i commenti cretini, le offese, le illazioni che ha suscitato un semplice sfogo, una idea, un posto su internet dedicato gratuitamente allo scrivere parole in libertà cercando di essere obiettiva e meno offensiva (non critica) possibile. Evidente è che il target a cui viene destinato tale programma e affini, è una cerchia non molto ristretta di assurdi zoticoni, scimmie rincoglionite da tv di merda, arrivismo sociale e apparenza, tristezza, povertà di contenuti e di interessi maggiori ad un iphon e alla tv generalista.

    Rispondi

  36. Alfred

    Sì, il post è vecchio ma ci sono vari commenti del 2015.
    Il mio commento sarà anche fuori luogo, ma mi è sembrata un’occasione per esprimere una mia idea…
    Comunque caso vuole che proprio in questi giorni su mtv facciano vedere la trasmissione sopra citata e i protagonisti sono proprio a firenze , ieri sera l’ho guardato un po’ e concordo che sia un programma spazzatura, ma forse a qualcuno piace per la sua demenzialità, per il gusto di guardare persone che si ridicolizzano?

    Rispondi

    1. M.Elly

      è lo stesso principio per cui c’è gente che guarda temptation island o come si chiama: tendenzialmente un pubblico rappresentante l’italiano medio, quello che la domenica va al centro commerciale, che smania per sapere tutto della vita degli altri, magari pure un po’ empatica e con un livello di cultura medio/bassa. Con questo non intendo sminuire nè offendere nessuno, non sono considerazione personali, ma dati di fatto: chi si appassiona molto a questo tipo di programmazione tv, GENERALMENTE PER LA MAGGIORPARTE, è costituita da persone dalle aspettative basse, a volte mediocri, e con poca cultura.

      Rispondi

  37. lara

    peraltro queste ragazze non sono di origini italiane,.. è uscito fuori che o sono di origini ispaniche ( non spagnole, eh… ma cubane, giamaicane, portoricane, creole ) o sono comunque così mescolate che trovarci qualcosa di italiano è ben dura cosa. Infatti le italiane, da Nord a Sud della penisola, a queste balene non assomigliano nemmeno.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *